Salvatore Aiello

Salvatore Aiello

Salvatore Aiello nasce a Caserta nel 1981, città nella quale risiede. Geometra con la passione per il design e per le arti applicate, fonda le proprie competenze direttamente sul campo. Ritiene che l’approccio alla disciplina sia avvenuto sin dall’infanzia quando, con affetto, ricorda i suoi giochi autoprodotti. Di quel periodo conserva la curiosità e l’ironia che insieme alla funzionalità e all’etica sono, a suo avviso, gli ingredienti fondamentali di un buon progetto. Per i suoi prodotti predilige l’utilizzo dei semilavorati, l’impiego di macchine cnc e la componente artigianale ed annovera svariate collaborazioni con aziende nazionali ed estere. Tra i suoi lavori spicca l’orologio da parete “Romeo e Giulietta”, editato dall’azienda olandese Nextime ed esposto al Deutsches Uhren Museum di Furtwangen.

A chi gli ha chiesto cosa gli piacerebbe ideare in futuro, ha risposto: Progettare è sinonimo di concepire, il piacere risiede nell’azione e nel sentimento che la anima. Non è importante cosa nascerà, ma come.